Dozza è una Città d’Arte

Articoli recenti

Fantasia di Flauti

Fantasia di Flauti
a cura dell’Ass. Musicale Dozzese

Paola Tarabusi
si è diplomata con il massimo dei voti e la lode nel 1991 presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro sotto la guida del MÆMassimo Mercelli. Ha inoltre conseguito il diploma in didattica della musica presso il medesimo istituto nel 1995. Ha frequentato il triennio di perfezionamento all’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola, dove ha studiato con M.Larrieu, P.L.Graf, A.Nicolet, A.Persichilli, M.Ancillotti, R.De Reede, G.Cambursano, A.Marion, P.N.Masi, conseguendo i diplomi di flauto e musica da camera (duo e trio).
In seguito ha frequentato i corsi del MÆ G.Cambursano presso l’Accademia di Novara. Svolge un’intensa attivitàconcertistica con diverse orchestre sinfoniche (Giovanile di Budrio, A.M.E.R., I.R.O. di Ocksenhausen, Orchestra da Camera ”B.Marcello” di Teramo, “Primo Riccitelli” di Teramo, “Fondazione A.Toscanini” di Parma, “I Solisti del Baltico”, The Seasons of Moscow, I Virtuosi del Baltico, Atene Soloists, “Opera da camera di Venezia”), con alcune delle quali ha preso parte a registrazioni per la RAI ed ha inciso CD per la Bongiovanni, collaborando anche in qualità di solista (Orch. da Camera “Petrella” di Cesena, Orchestra di Stato della Lituania, Orch. della Romagna “A.Corelli”, Orch. Filarmonica Estense, Orchestra Sinfonica Nazionale Ucraina di Kiev, Orchestra da Camera “Opera da Camera di Venezia”, EUCO –European Union Chamber Orchestra). Fa parte di alcune formazioni cameristiche (Trio “Le Rossignol”, Trio “Die Zauberflote”, Trio “Recondite Armonie”, ”Suoninvento flutensemble”…) con le quali è stata ospite in importanti manifestazioni musicali in Italia e all’estero. Docente della classe di flauto dal 1991 al 2012 presso la Scuola di Educazione Musicale “Vassura-ˇBaroncini” di Imola, insegna attualmente musica presso la Scuola Secondaria di I grado ad Indirizzo Musicale “Innocenzo da Imola”.
Ha collaborato con pubblicazioni su riviste specializzate quali “Syrinx” e “FALAUT” ed è co-ˇautrice con M. C. Mazzi del manuale “Fantasia in musica” (Ed. Alice-ˇ 2010). Nel marzo 2007 ha conseguito la laurea con 110 e lode al Biennio Sperimentale di II Livello in Discipline Musicali presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro.

Fulvio Fiorio
ha studiato con il M° Massimo Mercelli presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro diplomandosi
brillantemente nel 1990. Contemporaneamente ha terminato il triennio di Alto perfezionamento
all’Accademia “Incontri col Maestro”di Imola, dove ha studiato con flautisti di fama internazionale
conseguendo i diplomi di flauto e musica da camera.
Nel ‘91 ha vinto la “YFME” borsa di Studio Europea; in seguito ha conseguito il Diploma di Alto
Perfezionamento presso la Musikhochschule di Lugano (Svizzera) sotto la guida del M° Mario
Ancillotti. Ha vinto Concorsi Nazionali ed Internazionali (I°Premio Ass. al “Città di Stresa” nelle
categorie Solisti e Musica da Camera, I° Premio Ass. per flauto e orchestra “F. Schubert” Città di
Ovada ecc… . Solista e primo flauto con numerose orchestre italiane ed europee (Orch.
“Fondazione A.Toscanini” di Parma, O.F.I. di Piacenza , O.S.I. di Torino, The Seasons of Moscow,
I Virtuosi del Baltico, Atene Soloists, O.S.Nazionale Ucraina di Kiev, O.F.I di Piacenza, O.S. di
Bacau…) per l’esecuzione dei concerti di W.A.Mozart, S.Mercadante, D.Cimarosa, F.Devienne,
l’integrale dell’Op. 10 di A.Vivaldi, sotto la direzione di Maestri quali: D.Oren, G.Kuhn, A.Pirolli,
M.Hulmann, D.Callegari, V.Askenazy, I.Karabtchevsky, M.Stefanelli, D.Renzetti, A.Campori,
S.Pellegrino, C.Franci, inoltre di P.Bellugi, M.De Bernard ne divienta allievo, ha collaborato in
recital lirici con c L.Pavarotti, M.Freni, M.Devia, S.Bonfadelli ecc….
Dal 1992 è membro dell’ensemble “I fiati di Parma” con i quali svolge un’intensa attività
concertistica. Ha inciso CD per la Fonit Cetra, Nuova ERA, Bongiovanni, RAI e Radio Vaticana.
Svolge intensa attività solistica, cameristica esibendosi in festival internazionali in Italia e all’estero:
Festival Pontino di Sermoneta, I Concerti del Gonfalone di Roma, Adriatico Mediterraneo di
Ancona, Concerti rivista Amadeus di Milano, Amici della Musica di Ancona, Settimane Musicali G.
Mahler di Dobbiaco, Innsbrucker PromenadeKonzerte, Kòtschach-Mauthen, Richard Strauss
Istitute Garmisch-Patenchirken, Féte de la Musique Haute Savoie, Lubjana-Festival, Accademia
Musicale di Sarajevo, .
Dal 1995 è titolare della cattedra di Flauto Traverso presso l’I.S.S.M. “G.B.Pergolesi” di Ancona.
Nel 2005 ha fondato l’Associazione Musicale “Recondite Armonie” di cui è tutt’ora Presidente e
Direttore Artistico. Nel luglio del 2006 ha registrato con il pianista Orazio Sciortino un CD
monografico con musiche di F.Schubert per la casa discografica AULIA, nel 2009 ha inciso
“Accordature” un CD monografico di Carla Rebora per Rai-Trade e nel 2010 con I Virtuosi Italiani e
il flautista M. Mercelli ha registrato il CD “Massimo Mercelli performs Philip Glass” per l’etichetta
Orange Mountain.
Dall’ottobre scorso è flautista del Fabrizio Festa Ensemble Contemporanea e si è esibito al GAM di
Torino, festival O.G.I di Modena ecc… .
Nel giugno 2011 ha tenuto una masterclass presso la Children Accademy di Samara/Mosca,
esibendosi anche in qualità di solista con i “Solisti di Mosca” sotto la direzione di Yuri Bashmet.
Attualmente è docente di flauto presso i Corsi Superiori di Alto Perfezionamento dell’Accademia
Musicale Pescarese.

Luigi Moscatello si è formato sotto la guida della Prof.ssa Valentina Berman, la quale lo ha preparato fino al conseguimento del diploma, ottenuto brillantemente presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna nel 1999, con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore e si è laureato con la Prof.ssa Bruna Bruno ottenendo nel 2007 il Diploma Accademico di II livello di Pianoforte, con 110 e lode. Dal 2000 al 2004 si è perfezionato con il grande pianista Lazar Berman, diplomandosi all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col maestro” di Imola. Ha ricevuto diversi premi in altrettanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui: Primo premio assoluto al Concorso Pianistico Nazionale “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (PT), “Città di Albenga” (SV), Festival delle Arti di Bologna, “Città di S. Giovanni Teatino” (CH). All’età di dodici anni ha eseguito il Concerto in re maggiore di Haydn, al Teatro Comunale di Imola con l’Orchestra di Forlimpopoli. Nel 2005 h eseguito il concerto n°1 di F.Liszt con l’orchestra filarmonica di Kaunas (Lituania) presso la Klaipėda Concert Hall. Si è costantemente esibito come solista e in formazione da camera per diversi enti e associazioni: Accademia Pianistica di Imola, Università, Museo della Musica, Accademia Filarmonica di Bologna, Emilia Romagna Festival, Lyceum Club Internazionale di Firenze, Conservatorio di Milano (Sala Verdi), Consolato Italiano e Istituto di Cultura Italiana di Shanghai (Cina), Associazione italo-tedesca di Oldenburg e Istituto di Cultura Italiana di Wolfsburg (Germania), Sony Italia (Madesimo Music Festival), Museo del violino di Cremona.

  1. foto concerto da Mozart a Brahms Lascia una risposta
  2. foto Mercatini di Natale Lascia una risposta
  3. foto Muky Lascia una risposta
  4. Foto Giulietta Masina Lascia una risposta
  5. Da Mozart a Brahms Lascia una risposta
  6. Muky Lascia una risposta
  7. Borderline Lascia una risposta
  8. Gianfranco Angelucci racconta GIULIETTA MASINA Lascia una risposta
  9. Degustazioni Lascia una risposta